↑ Torna a Organi

Presidente

alessandrello-3

CURRICULUM VITAE DEL CAV.LAV. ING. ROSARIO ALESSANDRELLO

Frequenta il Politecnico di Milano e negli anni 1956-57 consegue rispettivamente la laurea in “Ingegneria chimica industriale” e l’abilitazione alla professione.

Nel 1958 viene assunto dalla Soc. Edison e percorre tutte le tappe di una carriera direttiva con responsabilità autonoma che lo porta, nel 1980, a ricoprire la carica di Direttore Generale della Tecnimont, Divisione Ingegneria della Montedison.

Nel 1983 viene nominato Amministratore Delegato della Tecnimont S.p.A., trasformata da Divisione di Ingegneria a Società operativa autonoma del Gruppo Montedison.

Dal 1986 è Presidente e C.E.O della Tecnimont S.p.A., che ha realizzato in tutto il mondo oltre 300 impianti industriali.

E’ stato membro del Comitato strategico di Montedison e coordinatore degli investimenti del Gruppo per il progetto Cina.

Dal 1996 al 2000 è Vice Presidente di Confindustria, con la carica di Consigliere per l’internazionalizzazione.

Ha ricoperto le cariche di Censore in Banca d’Italia e, in seguito, Consigliere d’Amministrazione in Medio Credito.

Dal 25 ottobre 2005 al 18 aprile 2007 è Presidente della Maire Tecnimont S.p.A.

Dal 16 maggio 2007 ad aprile 2010 è Presidente dalla Società Fisia Italimpianti (Soc. del Gruppo Impregilo).

Da aprile 2010 è Consulente Aziendale di varie Imprese italiane.

Dal 2011 è Presidente della società russa “OOO INNSE BERARDI RU”.

Dal 2012 è Presidente di COGIP.

Con nomina del Ministero del Commercio Estero è :

Presidente italiano del Comitato imprenditori Italo-Russo all’interno del Consiglio di cooperazione Italo-Russo.

E’ contemporaneamente :

  • Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro – Gruppo Lombardo
  • Presidente della Camera di Commercio Italo-Russa
  • Presidente della Camera di Commercio Italo-Iraniana
  • Presidente della Fondazione “Centro per lo sviluppo dei rapporti Italia Russia”
  • Vice Presidente dell’Associazione Italia-Hong Kong
  • Consigliere d’Amministrazione della CoeClerici S.p.A.

E’ stato:

Nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana, il 2 giugno 1997.

Insignito dell’ “Ordine dell’Amicizia” dal Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, il 23 maggio 2001.

Insignito quale Cittadino Benemerito di Milano dal Sindaco Gabriele Albertini, il 7 dicembre 2001.

Insignito quale Cittadino Benemerito di Kazan dal Presidente della Repubblica del Tatastan, il 31 agosto 2005.

Nominato Commendatore della Repubblica Italiana dal Presidente Giorgio Napolitano, il 27 dicembre 2009.

Insignito dell’Ambrogino dell’Esercito dal Comando dell’Esercito della Lombardia, il 7 maggio 2012.

 

Settembre 2013

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo esclusivamente per fini statistici. Il responsabile del trattamento dati è il Signor Giovanni Sinatti di Nuly & Nuly pubblicità - manteiner del sito www.fondazione-italiarussia.it. Per qualunque informazione potete inviare le vostre richieste a info@nulyenuly.com.

Chiudi