↑ Torna a Chi Siamo

Storia

Milano per il suo ruolo di metropoli internazionale, centro economico e culturale, ha da tempo instaurato contatti e rapporti di collaborazione con diverse città estere al fine di sviluppare, consolidare ed intensificare relazioni multilaterali nei vari settori delle attività amministrativa, culturale ed economica.

Particolare significato in tale contesto hanno i rapporti di gemellaggio per la loro origine, anzianità e storia e per le implicazioni di carattere istituzionale e diplomatico. Tra questi il patto di gemellaggio con la città di San Pietroburgo, ratificato nel 1967, ha consentito una continuità nelle relazioni tra le due città nel corso di alcuni decenni, caratterizzati da profondi cambiamenti nella vita sociale e politica della Russia. Tra i progetti più rilevanti con San Pietroburgo vanno segnalate le attività culturali nate dalle molteplici collaborazioni tra i principali Musei, Teatri ed Enti culturali ed aziende milanesi.

Negli ultimi anni la Civica Amministrazione ha ulteriormente intensificato i propri rapporti non solo con San Pietroburgo, ma anche con altre realtà, in particolare con Mosca.  Ai rapporti amministrativi si sono aggiunti processi di collaborazione con le aziende e le strutture economiche. Questo percorso si è accompagnato ad un crescente interesse da parte delle autorità russe sia a livello locale che nazionale, che hanno saputo cogliere la portata della ripresa economica, politica e sociale della nostra città.

Un forte segnale in tal senso si è avuto con la visita a Milano del Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, avvenuta il 6 giugno 2000 proprio nelle sale di Palazzo Marino. In tale occasione, infatti, il Presidente Putin ha avuto modo di incontrare i principali attori del mondo produttivo, economico e finanziario italiano, manifestando anche un diretto interesse a consolidare ulteriormente i rapporti economici con il nostro Paese ed in particolare con l’area milanese.

Da tale incontro da parte del Comune e di altri soggetti interessati alla collaborazione con la Russia si è sviluppata una riflessione congiunta per fare di Milano un punto di riferimento per  convogliare energie, progetti e interventi economici e culturali con le città, le istituzioni, le autorità ed le aziende russe. È nata così l’idea di dar vita ad una Fondazione per lo sviluppo delle relazioni tra l’Italia e la Russia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo esclusivamente per fini statistici. Il responsabile del trattamento dati è il Signor Giovanni Sinatti di Nuly & Nuly pubblicità - manteiner del sito www.fondazione-italiarussia.it. Per qualunque informazione potete inviare le vostre richieste a info@nulyenuly.com.

Chiudi