«

»

1 – 3 DICEMBRE 2016, SAN PIETROBURGO

logo

V FORUM INTERNAZIONALE DELLA CULTURA DI SAN PIETROBURGO

COMUNIICATO STAMPA

1-3 dicembre 2016, San Pietroburgo – Si è conclusa con successo la quinta edizione del Forum Internazionale della Cultura svoltosi nella città di San Pietroburgo. La manifestazione internazionale, organizzata dal Governo della Federazione Russa e dal Governo di San Pietroburgo con il supporto sia del Ministero della Cultura che degli Affari Esteri della Federazione, vede ogni anno la partecipazione di personalità rinomate nel campo della cultura, della politica e degli affari, confermandosi una delle
più importanti piattaforme internazionali dedicate al dialogo paritario e alla discussione di problemi e tendenze nel mondo culturale. La Camera di Commercio Italo-Russa e la Fondazione Italia Russia erano presenti nella persone del comune presidente, Rosario Alessandrello, invitato come ospite d’onore.

schermata-2016-12-13-alle-11-59-15

All’evento principale, la cerimonia di apertura del Forum, svoltasi il 2 dicembre nella nuova sede del Teatro Mariinsky, hanno partecipato il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, il direttore del Teatro Mariinsky, Valeriy Abisalovich Gergev e il direttore del Museo statale Hermitage, Michail Borisovich Piotrovskiy, con il quale il presidente Rosario Alessandrello ha un legame duraturo, nato nel 2003, anno della sponsorizzazione da parte della Confindustria italiana del restauro della Sala delle Colonne dell’Hermitage.

Prima della Cerimonia di apertura, in una sala apposita, si è svolto un incontro con il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, durante il quale è stato presentato il pregiato cavalletto di Alexander Benois, donato al Museo Petergof dal suo possessore, Pietro Pittaro. Al momento della presentazione Valdimir Punti ha espresso la sua ammirazione per l’opera e la sua gratitudine nei confronti della Fondazione Italia Russia e della Direzione dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali per il continuo impegno nella promozione del genio culturale nei rispettivi Paesi.

schermata-2016-12-13-alle-12-01-11

Il 3 dicembre, in mattinata, si è svolta la tavola rotonda intitolata “Italian Day – Conservation and Valorization on the the Industrial Heritage: the Italian and European perspectives”, moderata dalla storica dell’architettura Federica Rossi e inaugurata con un intervento del Console generale dell’Italia a San Pietroburgo, S.E. Leonardo Bencini. Vi hanno partecipato esperti russi ed europei di fama internazionale: tra gli italiani presenti il Presidente CCIR e FIR Rosario Alessandrello, il professor Massimo Preite dell’Università di Firenze, vice presidente dell’Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI), Patrizia Bonifati del Politecnico di Milano (responsabile della candidatura UNESCO del patrimonio di Ivrea).

Nel pomeriggio del 3 dicembre è stato organizzato, presso il Museo Etnografico di San Pietroburgo, un incontro tra il presidente della Direzione dei Festival Cinematografici e dei programmi Internazionali della Federazione Russa, Tatiana Shumova e il Presidente della Fondazione Italia Russia, Rosario Alessandrello. L’obiettivo è stato individuato nella volontà di rimarcare l’amicizia e la stretta collaborazione non solo a livello economico e commerciale, ma anche culturale, tra l’Italia e la Russia. In questo senso è stato
firmato un accordo di collaborazione tra le due istituzioni, rafforzando ulteriormente le prospettive future di sostegno e lavoro comune.

schermata-2016-12-13-alle-12-03-21
Il Forum di San Pietroburgo, ancora una volta, si è confermato tappa fondamentale per lo stabilimento di fondamenta solide in campo culturale, con tutte le sfaccettature che esso comprende.


Dall’1 al 3 dicembre 2016 nella città di San Pietroburgo si terrà il Forum Internazionale della Cultura, giunto quest’anno alla sua quinta edizione.

Ogni anno il Forum riunisce personalità rinomate nel campo della cultura, della politica e degli affari, confermandosi una delle più importanti piattaforme internazionali dedicate al dialogo paritario e alla discussione di problemi e tendenze nel mondo culturale, nonché uno spazio confortevole per la comunicazione tra artisti, partner e investitori. L’anno scorso ha radunato più di 11mila partecipanti provenienti da 79 paesi.

schermata-2016-11-22-alle-15-49-39La missione principale del forum pietroburghese è tutelare la cultura in ogni suo aspetto, come patrimonio dell’umanità, come fattore di sviluppo sociale e come industria. L’obiettivo è quindi quello di promuovere le iniziative culturali a livello regionale e globale, mirando ad offrire strumenti pratici per lo sviluppo culturale con lo scopo di superare le barriere che dividono il mondo moderno.

Lo splendido palazzo principale dell’Ermitage e il Museo etnografico russo ospiteranno la maggior parte degli eventi di questa edizione, durante i quali i temi chiave saranno: il resoconto della produzione cinematografica russa nel 2016, il 125°anniversario della nascita del compositore Sergei Prokofiev e i 25 anni della Comunità degli Stati Indipendenti.

schermata-2016-11-22-alle-15-49-47Per il 2016 il Forum consterà di quattordici sezioni, due in più rispetto all’anno precedente: Sfera creativa e urbanistica e Turismo andranno ad aggiungersi alle già presenti Teatro, Musica, Musei e progetti espositivi, Cinema, Letteratura e lettura, Balletto e danza, Arti visive, Circo e teatro di strada, Arte popolare e patrimoni orali e immateriali, Tutela del patrimonio culturale, Comunicazione di massa e Istruzione.

Oltre alle distinte sezioni, al suo interno il Forum sarà ricco di attività accessibili a tutti i residenti e visitatori della città, quali spettacoli, concerti, conferenze e workshop. Da segnalare il programma del festival “Sotto l’egida del Forum”, iniziativa volta a far conoscere al pubblico i migliori progetti nel campo dell’arte, dell’istruzione e delle industrie creative.

Infine, a margine dell’iniziativa si terrà la consueta consegna dei premi: il premio “Mecenate dell’anno” e – dal 2015 – il premio “Anatoly Lunacharsky”, assegnato ai dipendenti di musei, teatri, biblioteche, studi cinematografici e istituzioni culturali russe come riconoscimento per il lavoro svolto nell’ambito della promozione della cultura.

Scarica il programma ufficiale dell’evento in lingua inglese e russa.

Organizzatori:
Governo della Federazione Russa
Città di San Pietroburgo
Supportato dal Ministero della Cultura e dal Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Comitato organizzativo del Forum Internazionale della Cultura di San Pietroburgo
Email: office@culturalforum.ru
Sito web: http://culturalforum.ru/en
Facebook: facebook.com/culturalforumspb
Tel.: +7 812 314-53-33

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo esclusivamente per fini statistici. Il responsabile del trattamento dati è il Signor Giovanni Sinatti di Nuly & Nuly pubblicità - manteiner del sito www.fondazione-italiarussia.it. Per qualunque informazione potete inviare le vostre richieste a info@nulyenuly.com.

Chiudi